Se la va la gh’ha i röd (rinviato a data da stabilire)

immagine dello spettacolo
Mer, 04/03/2020 - 20:45
Giov, 05/03/2020 - 20:45
Ven, 06/03/2020 - 20:45
Sab, 07/03/2020 - 20:45
Dom, 08/03/2020 - 17:00
Con il sostegno di: 

Banca dello Stato
Rabadan

di Gionas Calderari, da un soggetto di Flavio Sala
con Flavio Sala, Rosy Nervi, Leonia Rezzonico, Mileti Udabotti, John Rottoli, Moreno Bertazzi, Giuseppe Franscella, Orio Valsangiacomo, Gian Paolo Caligari e Enea Fonti
regia Flavio Sala
produzione Compagnia Teatrale Flavio Sala, 2020
internet www.compagniaflavio.ch

spettacolo in dialetto
PRIMA ASSOLUTA

RINVIATE LE REPLICHE DEL 7 E 8 MARZO (coronavirus)

Prezzi: tariffa B
Acquista i biglietti per il 4 marzo
Acquista i biglietti per il 5 marzo
Acquista i biglietti per il 6 marzo
Acquista i biglietti per il 7 marzo RINVIATO
Acquista i biglietti per l'8 marzo (ore 17.00) RINVIATO

Sulla scia del travolgente successo di “Un altro bel garbüi”, la Compagnia Teatrale Flavio Sala torna al garage Pistoni dove ritroviamo i protagonisti della commedia dialettale precedente: i simpatici meccanici scansafatiche Nando, Federer e Sac a Poche (Flavio Sala, Moreno Bertazzi e John Rottoli), la litigiosa coppia di proprietari Stella e Orazio (Leonia Rezzonico e Orio Valsangiacomo), senza dimenticare naturalmente la bella e grintosa Toyota, biaschese verace (Rosy Nervi). Nuove esilaranti avventure aspettano i nostri beniamini, primo fra tutti Nando, ex scapolo impenitente, la cui relazione con Toyota sta diventando sempre più una cosa seria. Presto infatti incontrerà i genitori di lei che lo hanno invitato a Biasca per conoscerlo. Riuscirà Nando a fare buona impressione e soprattutto a resistere al vecchio istinto di dileguarsi di fronte agli impegni? Inutile dirlo: «Se la va, la gh’a i röd»!