Se la va la gh’ha i röd

Se la va la gh’ha i röd
Mer, 04/03/2020 - 20:45
Giov, 05/03/2020 - 20:45
Ven, 06/03/2020 - 20:45
Sab, 07/03/2020 - 20:45
Con il sostegno di: 

Banca dello Stato
Rabadan

di Gionas Calderari, da un soggetto di Flavio Sala
con Flavio Sala, Rosy Nervi, Leonia Rezzonico, John Rottoli, Moreno Bertazzi, Giuseppe Franscella, Orio Valsangiacomo e altri in via di definizione
regia Flavio Sala
produzione Compagnia Teatrale Flavio Sala, 2020
internet www.compagniaflavio.ch

spettacolo in dialetto
PRIMA ASSOLUTA

Prezzi: tariffa B
Acquista i biglietti per il 4 marzo
Acquista i biglietti per il 5 marzo
Acquista i biglietti per il 6 marzo
Acquista i biglietti per il 7 marzo

Sulla scia del travolgente successo di “Un altro bel garbüi”, la Compagnia Teatrale Flavio Sala torna al garage Pistoni dove ritroviamo i protagonisti della commedia dialettale precedente: i simpatici meccanici scansafatiche Nando, Federer e Sac a Poche (Flavio Sala, Moreno Bertazzi e John Rottoli), la litigiosa coppia di proprietari Stella e Orazio (Leonia Rezzonico e Orio Valsangiacomo), senza dimenticare naturalmente la bella e grintosa Toyota, biaschese verace (Rosy Nervi). Nuove esilaranti avventure aspettano i nostri beniamini, primo fra tutti Nando, ex scapolo impenitente, la cui relazione con Toyota sta diventando sempre più una cosa seria. Presto infatti incontrerà i genitori di lei che lo hanno invitato a Biasca per conoscerlo. Riuscirà Nando a fare buona impressione e soprattutto a resistere al vecchio istinto di dileguarsi di fronte agli impegni? Inutile dirlo: «Se la va, la gh’a i röd»!