Rapper: i nuovi cantastorie

Rapper: i nuovi cantastorie
Sab, 14/04/2018 - 20:45

Uno sguardo sulla cultura hip hop

con i rapper:
Kiave (Cosenza)
Zona MC (Rimini)
Bass (Bellinzona)
Nick (Bellinzona)
Alex (Bellinzona)
Massakrasta (Chiasso)
Mattak (Lugano)
Silvano (Lugano)

e con:
Fabio Caso (Kaso) presentazione e moderazione
Spasmo presentazione e moderazione
ospite: Sultan Filimci studiosa dei fenomeni rap e hip hop

Nell’ambito di “Strange Days: un festival sui mitici anni ’90”

Prezzi: tariffa C
Acquista i biglietti

Se la figura del cantastorie medievale appare desueta, oggi vi è ancora chi pratica l’arte orale del narrare e dell’improvvisare storie per il piacere del pubblico. I nuovi cantastorie si chiamano MC, ovvero i “Maestri di cerimonia”, e sono i rappresentanti della moderna scena rap, una disciplina che sullo sfondo della società odierna reinterpreta in modo originale l’arte del cantastorie medievale. L’MC nasce nelle strade dei ghetti americani e vagabonda per i quartieri raccontando storie in rima, narrando di vita di strada, di fatti e avvenimenti contemporanei, di ingiustizie e di aspirazioni comunitarie. Ben presto il rap diventa un fenomeno globale, influenzando non solo i gusti musicali, ma anche l’abbigliamento e il linguaggio dei giovani. A cavallo fra gli anni ’80 e i primi anni ’90 appaiono i primi gruppi rap in Ticino, in parte influenzati dai loro cugini italiani, in parte dalla scena musicale della Svizzera francese. La serata condurrà sulle strade maestre lungo le quali il rap è arrivato fino a noi. Verrà dedicato ampio spazio alla figura dell’MC, alla sua arte compositiva e ai trucchi del mestiere che utilizza per tenere desto l’interesse del suo pubblico. Sul palco il meglio della scena ticinese e due dei più celebri rapper italiani, Kiave e Zona MC.
www.mirkokiave.com
zonamc.weebly.com