Ombres sur Molière

Ombres sur Molière - Foto David Deppierraz
Mar, 26/02/2019 - 20:45
Con il sostegno di: 

Pro Helvetia
Fondazione Örtli

di Dominique Ziegler
con Jean-Alexandre Blanchet, Caroline Cons, Jean-Paul Favre, Yves Jenny, Olivier Lafrance e Yasmina Remil
regia Dominique Ziegler
scenografia David Deppierraz
luci Alex Kurth
suono Graham Broomfield
costumi Trina Lobo
trucco e parrucco Arnaud Buchs
produzione Théâtre de Carouge - Atelier de Genève e Les Associés de l’Ombre, 2015
internet www.tcag.ch
Spettacolo in lingua francese

Prezzi: tariffa A
Acquista i biglietti

Versailles, 1664: Molière e la sua compagnia hanno finalmente avuto ragione delle avversità. Dopo vent’anni di una vita itinerante fatta di miserie il re Luigi XIV gli offre la direzione del teatro di corte. Molière intende approfittare di questa posizione privilegiata per fare i conti con la pletora di potenti e ipocriti che pullula a corte, primi fra tutti certi rappresentanti del clero. La provocazione preoccupa i sodali di Molière, che vive anche una fase difficile del suo matrimonio, non riuscendo a controllare l’attrazione che prova per la sua giovane cognata. Le ombre si accumulano su Molière, e intanto la data del debutto del suo provocante spettacolo “Tartufo” si avvicina sempre più... Scritta in versi alessandrini classici dall’autore ginevrino Dominique Ziegler, questa pièce è una fiction storica ispirata alla vita di Molière e all’ “affaire Tartufo”. Vi si intrecciano storie diverse: quella di un artista la cui opera scatena una censura politico-religiosa senza precedenti, quella di un capocomico alle prese con i suoi problemi personali e professionali, e quella della quotidianità degli attori nel XVII secolo, che ancora venivano seppelliti fuori dai cimiteri se non rinnegavano in punto di morte il loro mestiere.