Monaci del Monte Athos

Monaci del Monte Athos
Mer, 15/11/2017 - 20:45
Con il sostegno di: 

AMB

La straordinaria tradizione canora della Chiesa bizantina
con: il coro della Confraternita dell’Apostolo Tommaso dal Monastero di Megisti Lavra (Monte Athos, Grecia)
In programma inni ai Santi e canti liturgici della tradizione bizantina
In collaborazione con Culturescapes Basel

Prezzi: tariffa F
Acquista i biglietti

La Repubblica autonoma monastica di Athos, territorio autonomo della Grecia, è amministrata dagli abati dei 20 monasteri presenti sul Monte Athos. Essa è soggetta alla giurisdizione ecclesiastica del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli e a quella politica del ministero degli affari esteri greco. L’ingresso al Monte Athos è ancora oggi vietato alle donne e soggetto a forti restrizioni per gli uomini. Megisti Lavra, il monastero più grande e più antico del Monte Athos, fu costruito nel 960 dopo Cristo. Oggi, dopo un periodo di crisi e di decadenza, la vita nelle comunità monastiche del Monte Athos ha ripreso a fiorire. Questo permette di dare nuova vita anche al ricco patrimonio culturale e alla florida tradizione canora. Attualmente sull’Ágion Óros, il Sacro Monte, vivono circa 3’000 monaci. Un coro composto da 8 persone (4 monaci e 4 laici) della Confraternita dell’Apostolo Tommaso, che è subordinata al Megisti Lavra, giunge eccezionalmente a Bellinzona per un concerto assolutamente da non perdere. Lo straordinario repertorio di questi monaci comprende inni ai Santi e alla loro vita e canti ecclesiastici risalenti agli ultimi mille anni di storia del cattolicesimo bizantino.
www.culturescapes.ch