IL GIARDINO DEI CILIEGI

immagine dello spettacolo
Giov, 19/03/2020 - 20:45
Ven, 20/03/2020 - 20:45
Con il sostegno di: 

Raiffeisen

di Anton Pavlovič Čechov
con Arianna Aloi, Andrea Bartolomeo, Leonardo Capuano, Marta Cortellazzo Wiel, Massimiliano Donato, Chiara Michelini, Felice Montervino, Fabio Monti, Massimiliano Poli, Valentina Sperlì, Bruno Stori e Petra Valentini
regia Alessandro Serra
produzione Sardegna Teatro - Accademia Perduta Romagna Teatri - Teatro Stabile del Veneto – TPE Teatro Piemonte Europa - Printemps des Comédiens (Montpellier) in collaborazione con Compagnia Teatropersona e Triennale Teatro dell'Arte di Milano

Prezzi: tariffa A
Acquista i biglietti per il 19 marzo
Acquista i biglietti per il 20 marzo

l giardino dei ciliegi si apre e si chiude in una stanza speciale, ancora oggi chiamata stanza dei bambini. Tra poco arriveranno i padroni, hanno viaggiato molto, vissuto e dissipato la loro vita. Bambini invecchiati che tornano a casa. Tuttavia il sentimento che pervade l’opera non ha a che fare con la nostalgia o i rimpianti ma con qualcosa di indissolubilmente legato all’infanzia, come certi organi misteriosi che possiedono i bambini e che si atrofizzano in età adulta. L’incombere della scure sul giardino provoca un senso di dolore sconosciuto, un risvegliarsi di quegli organi non ancora del tutto spenti nella loro funzione vitale.