Il figlio

Il figlio
Giov, 13/01/2022 - 20:45
Ven, 14/01/2022 - 20:45
Con il sostegno di: 

Raiffeisen

di Florian Zeller
con Gianmarco Tognazzi e cast in via di definizione
regia Piero Maccarinelli
scene Carlo Di Marino
costumi Gianluca Sbicca
produzione Artisti Riuniti, 2022
internet www.artistiriuniti.it

13 gennaio dopo lo spettacolo incontro con la compagnia

Prezzi: tariffa A
Acquista i biglietti per il 13 gennaio
Acquista i biglietti per il 14 gennaio

A 42 anni, con una dozzina di pièce di grande successo all’attivo e con in bacheca l’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale vinto nel 2021 per “The Father”, Florian Zeller è l’autore francese contemporaneo più rappresentato al mondo. Con “Il figlio”, suo ultimo testo teatrale, ci conduce sul terreno delle incomprensioni generazionali nella famiglia. La trama inizialmente è semplice: Nicola frequenta l’ultima classe del liceo e vive a casa della madre Anna. Suo padre Piero ha appena avuto un altro figlio con la sua nuova compagna Sofia. Nicola ha una depressione adolescenziale e decide di andare a vivere da lui e Sofia. Piero a quel punto si impegna a ridare a Nicola il gusto di vivere… Sono le prime scene di un testo capace di conquistare grazie non solo alla bellezza del linguaggio ma alla capacità di introspezione, ai rimandi fra un personaggio e l’altro, al manifestarsi delle loro debolezze, delle loro incapacità di capire se stessi e gli altri. La vita in tutte le sue sfaccettature per piantare uno specchio nel cuore a tutti i genitori di un figlio adolescente. Non si può svelare il colpo di scena finale che sempre emoziona gli spettatori. Rappresentato già in moltissimi paesi questo testo di Zeller segna l’atteso ritorno al teatro di Gianmarco Tognazzi dopo tanti successi al cinema e in tv.