Dizionario Balasso

Dizionario Balasso
Giov, 21/01/2021 - 20:45
Con il sostegno di: 

 BancaStato

di Natalino Balasso
con Natalino Balasso
produzione Teatria, 2020
internet www.natalinobalasso.it

Prezzi: tariffa A
Acquista i biglietti

C’è un grande libro al centro del palco, al suo interno troviamo oltre duecentocinquanta lemmi incolonnati come in un dizionario. È un libro che Natalino Balasso consulterà col pubblico, pieno di parole in cerca di definizione. A seconda della parola casualmente trovata, Balasso improvviserà monologhi a partire dalla definizione del lemma. Ciò che governa questo nuovo monologo è la parola “definizione”, un termine che sarà disinnescato e raccontato: perché la definizione è ciò che ci fa vedere il mondo in maniera distorta, che ci fa credere che la verità sia una sentenza “definitiva”. La parola porta già nel suo corpo la menzogna perché ogni significato ha confidenza col suo contrario. Nel mondo contemporaneo le parole diventano “tag”, cioè etichettano le cose come si etichettano le mele: una ad una ma con lo stesso disegno. Il tag è definitivo per definizione, è la modalità tranciante in cui rientra la nostra comprensione della società. Ogni concetto è una scatola chiusa di cui leggiamo solo l’etichetta: il tag. È qui che Natalino Balasso si produrrà nell’arte in cui è ormai specializzato: rompere le scatole.