Diario di un brutto anatroccolo

Diario di un brutto anatroccolo
Dom, 21/03/2021 - 16:00
Con il sostegno di: 

 

da Hans Christian Andersen
con Ilaria Carlucci, Fabio Tinella, Luca Pastore e Francesca De Pasquale
riscrittura e regia Tonio De Nitto
coreografie Annamaria De Filippi
scene Roberta Dori Puddu
costumi Lapi Lou
musiche Paolo Coletta
luci Davide Arsenio
produzione Factory Compagnia Transadriatica TIR Danza e Fondazione Sipario Toscana, 2016
internet www.compagniafactory.com

Prezzi: tariffa D

Età consigliata dai 4 anni

“Diario di un brutto anatroccolo” coniuga il teatro e la danza per trasformare il classico di Andersen nel diario del piccolo, creduto anatroccolo, che attraverso varie tappe della vita compie un vero viaggio di formazione. Un viaggo alla ricerca di sé stesso fino alla scoperta della diversità come elemento qualificante e prezioso. La nascita e il rifiuto da parte della famiglia, la scuola e il bullismo, il mondo del lavoro, l’amore che arriva inatteso ma che poi se ne va, la caccia e la guerra come orrore inspiegabile sono le tappe del brutto anatroccolo in un mondo ostile. Solo quando sarà in grado di guardarsi negli occhi e accettarsi così com’è capirà che non era lui a essere sbagliato, e prenderà coscienza di come stare al mondo senza nascondere le cicatrici accumulate nella vita. Leit motiv dello spettacolo e del tentativo del brutto anatroccolo di “essere come gli altri” sono le musiche originali che reinterpretano Tchaikovsky e il suo “Lago dei cigni”.