La cantata e disfida di Don Trastullo

La cantata e disfida di Don Trastullo (annullato)

31 Mag 2020 - 20:45
1 Giu 2020 - 17:00
dettagli >>
Olocene

Olocene (rinviato alla stagione 20-21)

4 Giu 2020 - 20:45
5 Giu 2020 - 20:45
6 Giu 2020 - 20:45
10 Giu 2020 - 20:45
11 Giu 2020 - 20:45
12 Giu 2020 - 20:45
dettagli >>
The Vad Vuc

The Vad Vuc

25 Sett 2020 - 20:45
26 Sett 2020 - 20:45
dettagli >>
Sebalter

Sebalter

9 Ott 2020 - 20:45
10 Ott 2020 - 20:45
dettagli >>

News

IL 19 SETTEMBRE SI APRE LA PREVENDITA PER LA NUOVA STAGIONE

IL 19 SETTEMBRE SI APRE LA PREVENDITA PER LA NUOVA STAGIONE

La stagione 2013-2014 del Teatro Sociale Bellinzona sarà presentata ufficialmente alla stampa il 19 settembre. Dallo stesso giorno sarà aperta la prevendita per tutti gli spettacoli presso Bellinzona Turismo (Palazzo Municipale, tel. 091 825 48 18), presso tutti i punti vendita Ticketcorner e sul portale online di Ticketcorner.

I MUMMENSCHANZ RITORNANO AL TEATRO SOCIALE

I MUMMENSCHANZ RITORNANO AL TEATRO SOCIALE

Straordinaria occasione per vedere o rivedere i Mummenschanz, la compagnia svizzera più famosa al mondo, nella cornice unica del Teatro Sociale: sabato 8 febbraio 2014 alle 20.45 e domenica 9 febbraio 2014 alle 14.00 e alle 17.00 i Mummenschanz calcheranno infatti il palco di Bellinzona con il loro programma per famiglie "Mummenschanz 4families".

Prossimamente

Domenica, 31. Maggio 2020 - 20:45
Lunedì, 1. Giugno 2020 - 17:00

“La cantata e disfida di Don Trastullo” è un intermezzo buffo composto nel 1749 da Niccolò Jommelli per il Teatro della Pace di Roma. Abbiamo qui uno dei maggiori compositori napoletani che mette in scena un’operina dalla trama semplice secondo la prassi dell’epoca.
NB: Lo spettacolo è annullato

2019-2020 Stagione: Classica
Giovedì, 4. Giugno 2020 - 20:45
Venerdì, 5. Giugno 2020 - 20:45
Sabato, 6. Giugno 2020 - 20:45
Mercoledì, 10. Giugno 2020 - 20:45
Giovedì, 11. Giugno 2020 - 20:45
Venerdì, 12. Giugno 2020 - 20:45

Nella valle selvaggia in cui abita il signor Geiser - vedovo quasi settantaquattrenne di origini basilesi, protagonista de “L’uomo nell’Olocene” di Max Frisch - sembrano esistere solo la pioggia, le interruzioni di elettricità e l’atmosfera da fine del mondo. Anche lui finirà e se ne rende conto.
NB: lo spettacolo è rinviato alla stagione 20-21

2019-2020 Stagione: Altri percorsi