La cantata e disfida di Don Trastullo

La cantata e disfida di Don Trastullo (annullato)

31 Mag 2020 - 20:45
1 Giu 2020 - 17:00
dettagli >>
Olocene

Olocene (rinviato alla stagione 20-21)

4 Giu 2020 - 20:45
5 Giu 2020 - 20:45
6 Giu 2020 - 20:45
10 Giu 2020 - 20:45
11 Giu 2020 - 20:45
12 Giu 2020 - 20:45
dettagli >>
The Vad Vuc

The Vad Vuc

25 Sett 2020 - 20:45
26 Sett 2020 - 20:45
dettagli >>
Sebalter

Sebalter

9 Ott 2020 - 20:45
10 Ott 2020 - 20:45
dettagli >>

News

Rinviati anche "Macbettu" e Ambrogio Sparagna & Orchestra Popolare Italiana

Rinviati anche "Macbettu" e Ambrogio Sparagna & Orchestra Popolare Italiana

In considerazione dell'attuale situazione epidemiologica, il Teatro Sociale Bellinzona annuncia il rinvio a data da stabilire dei due eventi previsti la prossima settimana, cioè lo spettacolo "Macbettu" (19 e 20 marzo) e il concerto di Ambrogio Sparagna & Orchestra Popolare Italiana (21 marzo).

RINVIATO ANCHE "UNA NOTTE SBAGLIATA"

RINVIATO ANCHE "UNA NOTTE SBAGLIATA"

Contrariamente a quanto annunciato in un primo momento, per ragioni di salute siamo purtroppo costretti a rinviare anche lo spettacolo "Una notte sbagliata" con Marco Baliani, previsto per domani, martedì 10 marzo, al Teatro Sociale Bellinzona.
I biglietti già emessi per il 10 marzo mantengono la loro validità anche per la nuova data, che sarà comunicata quanto prima assieme alle modalità di rimborso del biglietto per chi non potrà assistere allo spettacolo nella nuova data.

Prossimamente

Domenica, 31. Maggio 2020 - 20:45
Lunedì, 1. Giugno 2020 - 17:00

“La cantata e disfida di Don Trastullo” è un intermezzo buffo composto nel 1749 da Niccolò Jommelli per il Teatro della Pace di Roma. Abbiamo qui uno dei maggiori compositori napoletani che mette in scena un’operina dalla trama semplice secondo la prassi dell’epoca.
NB: Lo spettacolo è annullato

2019-2020 Stagione: Classica
Giovedì, 4. Giugno 2020 - 20:45
Venerdì, 5. Giugno 2020 - 20:45
Sabato, 6. Giugno 2020 - 20:45
Mercoledì, 10. Giugno 2020 - 20:45
Giovedì, 11. Giugno 2020 - 20:45
Venerdì, 12. Giugno 2020 - 20:45

Nella valle selvaggia in cui abita il signor Geiser - vedovo quasi settantaquattrenne di origini basilesi, protagonista de “L’uomo nell’Olocene” di Max Frisch - sembrano esistere solo la pioggia, le interruzioni di elettricità e l’atmosfera da fine del mondo. Anche lui finirà e se ne rende conto.
NB: lo spettacolo è rinviato alla stagione 20-21

2019-2020 Stagione: Altri percorsi